Primi piattiRicette per antipasti, primi e secondi piatti

Pappardelle al Sugo con carote e Tastasal

pappardelle al sugo di tastasale Melotto

Dopo aver parlato del tastasale e del suo abbinamento più tipico, ossia il Risotto al Tastasal Veneto, vi vogliamo proporre una seconda ricetta, sempre per un primo piatto, ossia le pappardelle con sugo di tastasal.

Questo sugo si abbina perfettamente anche con tagliatelle e pennette

Ecco come preparare il sugo di Tastasale:

Ingredienti per 3 persone

  • Carote, cipolle, sedano (quanto basta per fare il soffritto)
  • 200 Gr di carote intere
  • Sale pepe e olio
  • 300 Gr di Tastasal
  • 400 Gr di Polpa di pomodoro (o anche a pezzettoni secondo i gusti)
  • Grana padano
  • aglio
  • rosmarino

Procedimento:

Iniziate a preparare le carote intere all’acqua pazza: dopo averle pelate e tagliuzzate grossolanamente o tagliate a rondelle, versatele in una padella con un dito di acqua, olio, un po’ di rosmarino, salvia e aglio e fare cuocere fino a che non si forma un sughetto uniforme.

Mentre le carote si preparano iniziate a preparare in un’altra padella il soffritto: in un po d’olio d’oliva, versare carote, cipolle e sedano a pezzettini piccolissimi.

Aggiungete in seguito il Tastasale spezzattato e fate soffriggere aggiungendo dopo poco una parte della passata di pomodoro.

Non appena la carne è cotta, aggiungere l’intera quantità di passata ed il sale (q.b.) e fate cuocere a fuoco lento.

Prendete ora le carote all’acqua pazza, preparate in precedenza e aggiungerle al sugo.

Far bollire e cuocere il tutto a fuoco lento per circa 20mins (e consigliabile, assaggiare il ragù di tanto in tanto per capire quando è pronto o per aggiustare il sapore)

Raggiunta la cottura e il sapore desiderato, condite le pappardelle e aggiungete il grana come tocco finale.

Non ci resta che augurarvi buon appetito e darvi appuntamento alla prossima ricetta!

Condividi:

Un pensiero su “Pappardelle al Sugo con carote e Tastasal

I commenti sono chiusi.