Primi piattiRicette per antipasti, primi e secondi piatti

Gnocchi di cortile

ricetta carne primo piatto

Il nostro blog di cucina totalmente dedicato alla carne ritorna e oggi, parleremo di un primo piatto davvero particolare utilizzando come ingrediente principale, l’anatra.

Questa ricetta creata da Gusta de Gusta Blog riscopre la tradizione culinaria dei nostri nonni, inserendo un ingrediente oggi poco conosciuto: i ciccioli

Vi lasciamo quindi alla lettura della ricetta:

Ingredienti:

L’anatra mi ricorda un sapore rustico casereccio, per cui ho deciso quasi immediatamente cosa avrei preparato, uno gnocco dal sapore sincero e deciso:

  • Miks 24 Molino Favero adoro il sapore delle farine di legumi, danno ad ogni piatto un sapore più autentico, oltre ad essere un’alimento ricco di proteine e povero di grassi. Molino Favero è specializzato in legumi e nella loro trasformazione.
  • Farina 00 Molino rossetto farine che utilizzo spesso nelle mie ricette, dal 1760 storia di un’azienda nata da una famiglia di mugnai, una filiera sottoposta ogni anno a molteplici controlli per garantire un prodotto di qualità. Un’ampia gamma di prodotti dalle farine di forza alle macinate a pietra.
  • Agugiaro & Figna nel 2003 nasce il progetto di aggregazione del molino Agugiaro e del molino Figna, entrambi nati nel 1800, commercializzata in pratica in tutto il mondo farine e semilavorati certificati per prodotti bio come la farina semiintegrale utilizzata in questa ricetta.
  • Crema di carciofi Serbosco crema versatile, dai primi piatti, alle bruschette a uan torta salata. Anche per questa azienda si tratta di prodotti certificati biologici, sottopone i propri prodotti a rigidi capitolati di produzione.
  • Mostarda di Fragoline Lazzaris ha saputo portare ai giorni nostri un piatto antico come la mostarda, antico metodo di conservazione della frutta, in questo caso la mostarda di fragoline ha un sapore dolce e delicato che esalta il gusto del ragù utilizzato in questo piatto.
  • Brodo di carne Well un brodo pronto da diluire per ogni preparazione, dare sapore senza forzare il gusto, una storia molto bella quella di questa azienda, dove l’esigenza ha portato un padre di famiglia a creare il primo brodo vegetale per aiutare la moglie nella gestione dei 12 figli.
  • Olio di Girasole Altoleico Biologico Agricola Grains un’azienda biologica dal 1991, attenta all’impatto ambientale che produrre ha, azienda a livello internazionale per produzione, raccolta e trasformazione di cereali bio.

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi

  • 400 gr di patate rosse di Valdiporro
  • 100 gr farina di lenticchie rosse Miks 24 Molino Favero
  • 50 gr farina 00 Molino Rossetto
  • 50 gr farina biologica integrale Agugiaro & Figna
  • 1 uovo

Per il condimento:

  • 400 gr di cosce d’anatra con la pelle
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 2 scalogni
  • 1 porzione di brodo di carne Well
  • Crema di carciofi Serbosco
  • Mostarda di fragoline Lazzaris
  • Olio di girasole Agricola Grains
  • sale fino e grosso
  • Olio evo
  • pepe

Procedimento:

Per prima cosa prepariamo il ragù, prendiamo l’anatra e leviamo la pelle lasciandola da parte. Ci servirà in seguito.

Disossa le cosce seguendo con il coltello la linea dell’osso, poi con le dita rovescia la carne e sfila l’osso.

Taglia la carne a pezzetti sottili, trita lo scalogno, e in una casseruola fai soffriggere con l’olio di girasole, aggiungi la carne e fai rosolare.

Aggiungi la passata di pomodoro e il brodo, copri con coperchio e fai cuocere per un’ora a fuoco basso, aggiustando di sale e pepe.

Prepariamo gli gnocchi, fai bollire le patate in acqua salata e quando alla prova forchetta saranno morbide, scolate, sbucciate e schiacciate, quindi lasciate intiepidire.

Sulla spianatoia preparate a fontana le patate e le farine, non dimenticate l’uovo.

Inizia ad impastare amalgamando gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto compatto.

Dividi l’impasto in 10 parti, ogni parte deve essere lavorata con le mani fino a formare un “serpente”, con un coltello taglia poi gli gnocchi grandi circa 1,5 cm.

Lascia gli gnocchi lisci perché per questa ricetta non li consiglio incisi.

Versa nel bicchiere del frullatore a immersione 5 cucchiai di crema ai carciofi, frulla con frullatore per qualche secondo, in modo da ottenere una crema liscia.

In un altro contenitore versa un cucchiaio di mostarda di fragoline e 20 ml di olio evo, monta col frullatore a immersione, quindi filtra con un colino per ottenere una salsa liscia.

Fai bollire abbondante acqua, nel frattempo taglia la pelle messa da parte a strisce sottili, scalda una padella e fai rosolare la pelle, non aggiungere grassi perché ne rilascerà molto di suo.

Quando sarà croccante togli la pelle dalla padella e fai asciugare su carta assorbente.

Quando l’acqua bolle, aggiungi il sale e versa gli gnocchi e dopo due minuti quando salgono a galla e sono pronti, scola e condisci con un filo d’olio.

Nel piatto crea uno strato di crema di carciofi, aggiungi gli gnocchi, il ragù, i ciccioli di pelle e qualche goccia di crema ottenuta con la mostarda.

Speriamo che questo primo piatto con l’anatra vi sia piaciuto e vi aspettiamo la prossima settimana con una nuova ricetta!!!

Per qualsiasi ingrediente, noi del Supermercato Melotto, siamo in centro a Isola Rizza (Verona)

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *